Come scrivere un curriculum

di Gianni Puglisi Commenta

Il curruculum diventa importante per trovare un lavoro, ma c'è la necessità di sapre come scriverlo.

 

L’Italia è un paese di giovani disoccupati, questo è quanto emerge anche dagli utlimi dati raccolti nel mese di maggio. Continua insomma ad esserci una forte disoccupazione, diventa quindi importante il ruolo del curriculum. Attraverso una ricerca effettuata tra le varie aziende italiane è emerso che generalmente il curriculum dei vari candidati viene visionato al massimo per cinque minuti.

Tempi a dir poco ristretti per chi spera che il proprio curriculum possa invece essere letto con molta attenzione. Purtroppo con l’aumento della disoccupazione i curriculum che arrivano nelle varie aziende sono davvero tanti e il più delle volte si cerca di non soffermarsi troppo su figure che sembrano essere non idonee al tipo di lavoro richiesto.

In cinque minuti ci si gioca praticamente parte del futuro e tutte le speranze del possiible lavoratore sono riposte proprio in quesi pochissimi secondi in cui il curriculum viene visionato. A tal proposito, proprio per il tempo a dir poco esiguo impiegato per questa pratica che non deve essere assolutamente sottovalutata, è importante sapere come scrivere un curriculum. Bisogna innanzitutto avere una capacità di sintesi molto importante, non vi districate in discorsi troppo complicati e noiosi, bisogna subito arrivare al sodo.

In questo caso come scrivere un curriculum diventa molto più semplice, mostrando innanzitutto in evidenza, quindi in grassetto, le parole chiavi e quelle che riguardano gli anni di esperienza e il lavoro che attualmente o in passato avete svolto. In poche mosse tutto sarà semplice e chiaro da capire per chi visionerà il vostro curriculum e i cinque minuti diventeranno più che sufficienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>