Allerta maltempo in Italia 15 ottobre 2012

di Lucia D Antuono Commenta

Allerta maltempo in tutta Italia, con piogge più forti previste per questa sera.

 

E’ da qualche giorno che i vari meteorologi stanno mettendo in allerta tutta la penisola italiana a causa del maltempo. Il giorno tanto atteso è arrivato, oggi 15 ottobre l’Italia dovrebbe essere colpita da forti nubifragi. Si tratta della nuova perturbazione Cleopatra, la quarta di questo mese di ottobre che però si mostrerà con una potenza maggiore rispetto a quelle precedenti.

La maggior parte delle regioni italiane sono in stato di allerta, Liguria, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio e Campania saranno quelle che dovranno affrontare principalmente l’allerta maltempo.

La situazione sembra però preoccupare più al nord Italia dove i nubifragi hanno fatto la loro comparsa già in mattinata, in Liguria ci sono stati alberi caduti a causa del maltempo, ma per il momento l’allerta meteo sembra essere sotto controllo. Intanto il sindaco Alemanno ridimensiona notevolmente le preoccupazioni per questa mini perturbazione che coinvolgerà la Capitale nelle prossime ore. Non sembra insomma che le piogge siano così violente, non c’è sicuramente il rischio di una Roma allagata come già capitato lo scorso anno.

E’ anche per questo che le scuole sono rimaste aperte, l’allerta maltempo in Italia per il momento non sembra essere realmente così complicata come anticipato in questi giorni dai meteorologi. In serata le forti piogge si sposteranno anche al Sud Italia in modo particolare verso la Sardegna e la Sicilia. Da domani però ritornerà il sole con le temperature piuttosto miti, il freddo insomma ancora non fa capolino sulla nostra Penisola. Dopo il caldo record dell’ultima estate si attende un nuovo inverno alquanto rigido e soprattutto ricco di piogge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>