Accredia e Invitalia firmano protocollo d’intesa

di Massimo Parolisi Commenta

Accredia, l’Ente Unico di Accreditamento italiano in conformità agli standard internazionali ed Invitalia, l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa hanno firmato un protocollo d’intesa. La collaborazione tra le Parti avrà durata di tre anni e coinvolgerà il Ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta, come dichiara Federico Grazioli, presidente di Accredia, “di un accordo strategico che permetterà di fare sistema tra le principali istituzioni italiane pubbliche e private del settore, al fine di potenziare l’attrattività delle imprese italiane e la loro competitività in Italia e all’estero”.

Accredia si impegna a pubblicare sul sito web Invitalia un link al fine per consentire il libero accesso alla banca dati delle oltre 100.000 organizzazioni italiane certificate, in modo tale da fornire alle aziende straniere che vogliano investire in Italia riferimenti di soggetti qualitativamente e tecnologicamente avanzati. Invitalia, d’altrocanto si impegna a realizzare, progetti per potenziare l’attrattività italiana, anche in collaborazione con consolati, uffici dell’ICE e le Camere di Commercio Internazionali.

Entrambe tenteranno di promuovere in Italia eventi atti alla diffusione dell’utilizzo di certificazioni rapporti di prova e taratura accreditati, per agevolare la possibilità di investire in Italia, con particolare riguardo alle figure professionali responsabili di contrattualistica ed acquisizione di beni e servizi.

Sempre Grazioli ha dichiarato che ”una particolare attenzione verrà rivolta alla manifestazione EXPO 2015, con la possibilità di ospitare in Italia un’assemblea generale di uno degli organismi sovranazionali di rappresentanza e coordinamento della rete degli enti di accreditamento, la Ea -European co-operation for Accreditation, Iaf – International Accreditation Forum, e la Ilac – International Laboratory Accreditation Cooperation.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>