Libia annuncia un cessate il fuoco immediato

di isayblog4 Commenta

Il ministro degli Esteri libico ha annunciato oggi che la Libia ha deciso un cessate il fuoco immediato per proteggere i civili e gli stranieri presenti nel paese dopo la risoluzione dell’Onu sulla no fly zone...

(Ansa)

Il ministro degli Esteri libico Mussa Kussa ha annunciato oggi che la Libia ha deciso un cessate il fuoco immediato per proteggere i civili e gli stranieri presenti nel paese dopo la risoluzione dell’Onu sulla no fly zone. Da una parte le dichiarazioni del ministro degli Esteri libico dall’altra quella degli insorti, secondo cui il cessate il fuoco annunciato dal ministro degli Esteri di Gheddafi sarebbe un “bluff”.

Dopo l’annuncio del ministro degli Esteri libico, la Francia rimane “cauta”. “Dobbiamo essere molto cauti. (Gheddafi,ndr) sta adesso cominciando ad avere paura, ma sul terreno la minaccia non è cambiata”. Lo ha detto a Parigi il portavoce del ministero degli Esteri francese Bernard Valero, parlando alla tv dell’agenzia Reuters. Anche gli Stati Uniti hanno “molti dubbi” sul fatto che in Libia sia in atto un cessate il fuoco da parte di Gheddafi. Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton.

Intanto in Libia continuano i bombardamenti. Ci sarebbero almeno 25 persone – tra cui dei bambini – morti durante pesanti bombardamenti delle forze leali a Gheddafi sulla città di Misurata, città a 200 chilometri ad est di Tripoli. Lo rendono noto fonti sanitarie della città libica. La notizia è stata confermata anche dalla tv al Arabiya.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>