Il Duomo di Siena

di isayblog4 Commenta

Il Duomo di Siena, o Cattedrale di Santa Maria Assunta, è una delle più importanti e affascinanti chiese italiane costruite in stile romanico-gotico.

Il Duomo di Siena, o Cattedrale di Santa Maria Assunta, è una delle più importanti e affascinanti chiese italiane costruite in stile romanico-gotico. Il Duomo fu costruito tra il XII ed il XIV secolo, quando Siena era un ricco comune medievale.

Il Comune decise con la costruzione del Duomo di volersi creare una cattedrale degna della forza e della ricchezza della città stessa. Nel 1238 i monaci di San Galgano presero la direzione dei lavori, che furono quindi molto influenzati dalle idee costruttive provenienti da Oltralpe e già usate nelle abbazie cistercensi sparse per l’Italia.

La parte inferiore della facciata rappresenta più di tutto il resto il mix di stili romanico e gotico, con i suoi archi a tutto sesto sormontati da cuspidi. Ma è l’interno forse la parte migliore della cattedrale dove troviamo una navata di chiara ispirazione gotica con un grande slancio verticale, illuminata da finestroni a trifore.

Nel 1339 iniziò l’ampliamento del Duomo, che avrebbe dovuto utilizzare la parte già eretta come transetto di un’opera molto più grandiosa, che avrebbe superato in grandezza e bellezza la cattedrale di Firenze. La peste e alcuni problemi tecnici ne impedirono la realizzazione.

Sul pavimento del Duomo hanno lavorato alcuni artisti celebri quali il Pinturicchio e il Beccafumi ma tra tutte le opere della chiesa spicca il pergamo in marmo (1266-68) di Nicola e Giovanni Pisano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>