Geox Empire State Building limited edition

di Stefania Russo Commenta

Geox è un'azienda italiana che grazie alla sua "scarpa che respira" ha conquistato il mondo intero, compresa l'America dove si prepara..

Geox è un’azienda italiana che grazie alla sua “scarpa che respira” ha conquistato il mondo intero, compresa l’America dove si prepara ad aprire uno store proprio di fronte all’Empire State Building, il celebre edificio famoso per essere stato il grattacielo più alto di New York prima della costruzione delle Torri Gemelle e che poi è tornato ad esserlo dopo il loro tragico crollo.

Ebbene, Geox ha deciso di celebrare l’apertura di questo nuovo negozio realizzando un modello limited edition ispirato proprio al celebre grattacielo newyorkese.


Come si può vedere dalla foto si tratta di un modello di scarpa da donna del quale saranno prodotti solo 300 paia e che ha un tacco 12 che riproduce la forma dell’Empire State Building. La scarpa verrà lanciata sul mercato per la collezione primavera-estate 2009-2010, il prezzo non è ancora stato rivelato ma è ovvio che non sarà in linea con quello delle normali scarpe già vendute da Geox.


Se è vero che si tratta di un modello limited edition è anche vero che questa scarpa appare decisamente diversa rispetto alle tradizionali scarpe Geox che più che al settore del fashion ha sempre puntato a quello del lifestyle casual propronendo ai propri clienti scarpe pratiche e comode da indossare tutti i giorni.

La realizzazione di questa scarpa, dunque, secondo alcuni rappresenta l’inizio di una svolta da parte dell’azienda che pare si sia stancata di offrire ai suoi clienti solo scarpe comode e piatte e voglia puntare anche su qualcosa di meno comodo e più alla moda.

La Geox Empire State Building rappresenta quindi un punto di partenza, anche perchè si sta già pensando di creare altre scarpe in edizione limitata, magari ispirate ai grattacieli di Shanghai. Speriamo solo che Geox non si dimentichi delle sue origini e presto decida di realizzare un modello limited edition ispirato ad un monumento o ad un simbolo dell’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>