Agusta, una compagnia di Finmeccanica

di Redazione Commenta

e grandi fabbriche di Agusta Finmeccanica sono sparse un po' tutte nella penisola italiana più due sedi distaccate a Yeovil in Inghilterra e una a Philadelphia negli Stati Uniti. Oltre ad aver vinto...

Spread the love

Quando si parla di Made in Italy nel Mondo, salta subito in bocca il nome Agusta. Il marchio Agusta è sempre stato sinonimo di qualià , innovazione, design, potenza e ricorda immediatamente gli elicotteri civili, ma anche quelli militari e come non ricordare i velivoli in dotazione al corpo dei Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Guardia Forestale.

Le grandi fabbriche di Agusta Finmeccanica sono sparse un po’ tutte nella penisola italiana più due sedi distaccate a Yeovil in Inghilterra e una a Philadelphia negli Stati Uniti. Oltre ad aver vinto sulla concorrenza nell’apparato degli ortotteri, anche dal punto di vista motociclistico Agusta va forte con i suoi modelli MV e Brutale ospitati in questi giorni degli atelier di Armani Casa come annunciato in questo articolo.

Il sito internet di Agusta fa notare come la sua potenza e la sua innovazione sia strettamenta legata alle sinergie con i grandi gruppi mondiali. Le join venture con partner eccellenti hanno reso Agusta un marchio di tutto rispetto nel mondo dei sistemi degli elicotteri come Kawasaki, NHI, Boeing,ecc.

Dopo la fusione tra Agusta e Westland, la produzione degli elicotteri è diventata leader a livello mondiale da ormai 50 anni e l’ingresso di Finmeccanica ha permesso ad Agusta di incrementare sensibilmente le comande provenienti anche dal ministero della difesa americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>