Nuova banconota da 5 euro

di Lucia D Antuono Commenta

Arriva la nuova banconota da 5 euro che segnerà un rinnovamento totale per l'Euro.

 

Arriva la nuova banconota da 5 euro, un’iniziativa volta al rinnovamento dell’Euro che ad unidici anni dal suo ingresso nelle finanze europee ha deciso di rifarsi il look. Si tratta non prettamente di una questione estetica, la volontà di rinnovare l’Euro è data dal miglioramento della sua sicurezza.

In questi anni le banconote degli Euro sono state più volte falsificate, con questo nuovo look sarà praticamente impossibile riuscire in quest’impresa.

La nuova serie di queste banconote sarà chiamata Europa e presenterà l’effige dell’Europa con una figura mitologica greca e con l’iscrizione delle origini del Vecchio Continente. A cambiare però non sarà solamente la banconota da 5 euro, ma nei prossimi anni tutte le altre, quindi 10, 20, 50, 100, 200, 500, si ritroveranno con un nuovo look. Chiaramente tale rinnovamento avverrà in modo prettamente progressivo, si inizia quindi con la banconota da 5 euro per concluedere poi tra qualche anno con quella da 500. Cosa cambia in questa nuova banconota da 5 Euro? I disegni ed i colori non si differenzieranno rispetto alla banconota precedente, ma sarà totalmente diverso il sistema di sicurezza che quindi risulterà molto più complicato da falsificare.

Le cifre risulteranno molto più brillanti, quando insomma si muove la banconota si noterà come questa cifra brillante produca una luce che si sposta in senso verticale, in questo caso nella banconota da 5 euro la cifra cambia proprio colorazione passando dal verde smeraldo al blu scuro. E’ importante sapere che queste banconote nuove circoleranno all’inizio insieme alle vecchie, ma poi quest’ultime saranno considerate fuori serie. L’Euro si rinnova con la speranza di portare molta più ricchezza a tutte le famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>