Equitalia non paga le tasse

di Lucia D Antuono Commenta

equitalia non paga le tasse, 200 mila euro non pagati da Equitalia Sud.

 

Cosa accade se Equitalia non paga le tasse? Può sembrare una barzelletta, ma il lato comico di questa vicenda in realtà non esiste. Arriva una notizia alquanto sconvolgente che chiarisce ancora di più come viviamo in un Paese senza più dignità. Equitalia non paga le tasse e non è assolutamente uno scherzo.

Approfondendo alcuni dati è emerso che l’Ama, l’azienda dei rifiuti di Roma, ha inviato un atto di precetto nella sede centrale di Equitalia e quella di Equitalia Sud. In poche parole nel primo caso c’è stato un mancato pagamento della tassa dei rifiuti, dovuto al trasferimento della sede stessa.

Dal primo gennaio del 2012 c’è stato questo trasferimento di sede che però non è stato comunicato all’Ama e quindi la bolletta da pagare è arrivata nella vecchia sede, dove ovviamente non c’era più nessuno e nella nuova non è arrivato nulla. Equitalia ha fatto sapere che si è trattato solo di un malinteso, di una dimenticanza veniale. In un periodo però dove c’è disoccupazione record tra i giovani e dove diventa sempre più difficile arrivare a fine mese proprio a causa dell’aumento delle tasse, è una dimenticanza che fa non poco incavolare i cittadini italiani.

Problema ancor più grave però per Equitalia Sud, qui infatti non si è trattato di non pagare una bolletta dei rifiuti, ma addirittura i mancati pagamenti all’Ama ammontano a circa 200 mila euro. Questo secondo caso quindi sicuramente è più grave, ma a breve saranno effettuati tali pagamenti con conseguenti interessi. Nel primo caso invece Equitalia si è formalmente scusata per l’errore di valutazione. Equitalia che non paga le tasse è l’ennesima barzelletta, purtroppo reale, che noi italiani dobbiamo sorbirci con un bel pò di amaro in bocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>