ROM Lanciano spranghe sul A8

di Gianni Puglisi Commenta

Tre fratellini rom, sabato scorso, si sono divertiti ha lanciare spranghe e pezzi di ferro sull'autostrada A8..

Tre fratellini rom, sabato scorso, si sono divertiti ha lanciare spranghe e pezzi di ferro sull’autostrada A8, secondo gli abitanti del campo nomadi questo fatto non sarebbe grave visto che per i tre ragazzini di eta inferiore ai 14 anni era solo un gioco.

Questo “gioco” ha portato al ferimento di un’autista di autobus, e poteva trasformarsi in una strage, i tre ragazzini sono stati individuati solo a seguito di un controllo di un campo rom nei pressi del cavalcavia, da cui i tre bambini lanciavano i pezzi di ferro.



Durante il controllo dei carabinieri hanno arrestato 9 persone irregolari, una donna serba a cui viene confiscata una mercedes SLK rubata, mentre secondo le fonti le persone arrestate avrebbero accusato i tre ragazzini di essere i responsabili dei ripetuti lanci di oggetti dal cavalcavia.

Ma dalle testimonianze si crede che ci siano altre persone , che sono coinvolte nei lanci, e probabilmente queste sono maggiorenni che hanno portato i tre ragazzini ad interpretare quell’atto, molto serio, come un gioco.

La perquisizione dell’accampamento rom da parte dei poliziotti e carabinieri è avvenuto in assetto anti-sommossa, siccome si sono incontrate delle resistenze, nel campo sono state perquisite villette abusive e roulotte costruite su terreni di persone, che ora non possono più ne riutilizzarli ne venderli.

Il comitato per l’ordine pubblico, discuterà oggi se il campo deve essere smantellato o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>