Badante uccisa a Catania

di isayblog4 Commenta

La donna è stata trovata nel suo letto in una pozza di sangue e col cuscino sul viso...

Una badante italiana, 51 anni, è stata uccisa in un’abitazione di viale Alcide De Gasperi, al civico 241, di Catania. La donna, Lucia Cosentino, di 51 anni, sarebbe stata colpita in testa con un oggetto contundente e soffocata con un cuscino nel letto della stanza – a lei riservata – nella casa di un’anziana signora dove prestava servizio.

La vittima lavorava da tempo per una pensionata ultranovantenne che la donna accudiva 24 ore al giorno e nella cui abitazione dormiva. E’ stata uccisa con diversi colpi contundenti alla testa, che le sarebbero stati inflitta con particolare violenza. A trovare il corpo è stata proprio la pensionata, ultranovantenne, che la donna accudiva 24 ore al giorno.

La vecchietta non vedendola alzare è entrata nella stanza della badante e l’ha trovata in pigiama nel suo letto, in una pozza di sangue, e con il cuscino su viso. L’anziana ha avvertito telefonicamente dei familiari della donna, che hanno chiesto l’intervenire del 118. Il medico in servizio sull’ambulanza ha constatato il decesso. Indagano gli investigatori della squadra mobile della Questura di Catania.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>