Agguato al giornalista Nello Rega

di isayblog4 Commenta

È accaduto nella notte sulla strada statale Basentana. L’auto sulla quale viaggiava il giornalista è stata affiancata da un’auto in corsa che ha esploso il colpo...

Un colpo di pistola esploso contro il giornalista del Televideo Rai, Nello Rega, a Potenza, mentre era in auto e stava tornando a casa. È accaduto nella notte sulla strada statale Basentana. L’auto sulla quale viaggiava il giornalista è stata affiancata da un’auto in corsa che ha esploso il colpo, danneggiando il vetro posteriore. Rega, solo in auto, è rimasto illeso. Rientrato a Potenza, ha denunciato il fatto ai carabinieri, che hanno preso in consegna la macchina per effettuare gli accertamenti.

Nello Rega, 43 anni, potentino, lavora nella redazione Esteri di Televideo Rai. Dal 2005 è presidente della “Together Onlus” e del progetto umanitario “LibanItaly”. Il giornalista è da due anni nel mirino dell’Islam radicale dopo la pubblicazione del suo libro “Diversi e divisi” sulla difficile convivenza tra cristiani e musulmani. Tuttavia, dopo le minacce di morte ricevute sia a Potenza che a Roma – gli è stata recapitata pure una busta con delle pallottole – le richieste di protezione fatte da Rega sono rimaste inascoltate.

Dopo l’agguato della scorsa notte, adesso è il suo direttore di Televideo, Antonio Bagnardi, a rivolgere un appello al ministro dell’Interno Roberto Maroni perché venga garantita la sicurezza di Rega. “L’agguato della scorsa notte a Nello Rega dovrebbe far cessare ogni titubanza. Rega poteva essere ucciso – dice Bagnardi -. Perché non viene protetto adeguatamente? Rivolgo un fiducioso appello al ministro dell’Interno Maroni: non bastano mesi e mesi di intimidazioni e ora il tentativo di uccidere? Rivolgo anche un appello ai colleghi dell’informazione – conclude Bagnardi – non liquidate la notizia con poche righe, non è possibile che il caso di Rega sia accompagnato dalla sottovalutazione o, peggio, dal silenzio”.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>