Festival di Cannes 2013 Palma d’oro a La vie d’Adele

di Gianni Puglisi Commenta

La vie d'Adele, film che racconta di una storia d'amore lesbo, ha trionfato al Festival di Cannes 2013.

 

Si è conclusa la 66esima edizione del Festival di Cannes 2013 con la Palma d’oro che è stata assegnata alla pellicola La vie d’Adele. Trionfo per il regista Abdel Kechiche che ha voluto raccontare quest’anno al Festival di Cannes 2013 una storia diversa dalle altre, quella di un amore indiscusso tra giovani donne, un amore lesbo che non dovrebbe fare scalpore, ma che continua tutt’ora a far storcere il naso a qualcuno.

La vie d’Adele ha trionfato quindi con la Palma d’oro, riconoscimento importante che ha anche dato modo di accendere i riflettori su due attrici, Adele Exarchopoulos e Lea Seidoux, pronte a calarsi pienamente in parti assolutamente non scontatissime.

Alla fine ha trionfato la pellicola migliore, quella insomma che i giornali davano per vincitrice già da tempo. Il festival di Cannes 2013 al via con Il Grande Gatsby e terminato con il successo di La vie d’Adele, un amore considerato ancora diverso, ma che ormai non dovrebbe più fare notizia. Insomma se si fosse trattata di una storia d’amore etero probabilmente la pellicola di Abdel Kechiche non avrebbe ottenuto tale successo.

Molto scalpore hanno fatto le scene di sesso lesbo tra le due attrici, è chiaro come sia necessario realizzare qualcosa di forte per farsì che alla fine se ne parli e il regista Kechiche ha ben messo in atto tale regola proprio in La vie d’Adele, vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes 2013. Tale pellicola arriverà anche in Italia distribuita da Lucky Red, chiaramente il trionfo di un film è dato dalla quantità di pubblico presente nelle varie sale cinematografiche, è da qui che si capirà se La vie d’Adele sarà considerato un successo oppure no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>