WALL & DECO’ presenta la carta da parati “Gio’ Pagani Wallpaper”

di Stefania Russo Commenta

Wall & Decò è un'azienda che si occupa della produzione di carte da parati, un prodotto che potrebbe essere considerato troppo retrò..

Wall & Decò è un’azienda che si occupa della produzione di carta da parati, un prodotto che potrebbe essere considerato troppo retrò ma che questa azienda propone in una maniera completamente diversa rispetto a quella a cui siamo abituati, non più un motivo che si riproduce in maniera identica per tutta la parete ma piuttosto immagini fotografiche di grandi dimensioni che danno alla parete un aspetto unico, frutto del binomio formato da creatività e design.

L’ultimo progetto di questa azienda si chiama Gio’ Pagani Wallpaper, un progetto che ha l’obiettivo di trasformare la carta da parati in un vero e proprio elemento decorativo che riveste un ruolo centrale nell’arredamento, proprio come la scenografia realizzata per un importante evento teatrale.


La carta da parati, quindi, da soluzione nata per decorare le pareti a basso costo, grazie a questa azienda diventa un oggetto di tendenza, di sperimentazione visiva e di stile.


I motivi della carta da parati che fa parte del progetto Gio’ Pagani Wallpaper sono varie, si parte da damascati, sfondi stilizzati o capaci di creare illusioni ottiche a cui vengono aggiunte citazioni, immagini di vere e proprie icone come Marylin Monroe e Che Guevara o altri tipi di disegni.

Una carta da parati, quindi, che è in grado di trasformare una semplice parete in una vera e propria opera d’arte, sensazione ulteriormente accentuata da un particolare effetto volto a creare un risultato al tempo stesso retrò e trendy, ovviamente tutto rigorosamente Made in Italy.

Wall & Decò è un’azienda nata Cervia (RA) e specializza nella produzione di rivestimenti vinilici, lavabili e ignifughi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>