Quanta energia sprecata nel mondo

di Lucia D Antuono Commenta

Lo spreco di energia nel mondo è davvero molto elevato, negli ultimi anni l'illuminazione di strade e città è aumentata in modo sproporzionato.

Per effetto della crisi abbiamo tutti potuto notare come ci siano stati dei rincari in campo energetico. Le tasse sul gas e la luce arriveranno alle stelle, per non parlare poi della benzina, il cui prezzo è superiore a 2 euro al litro. In questo periodo di grande recessione, non solo in Italia, è importante evitare gli sprechi.

Lo scorso sabato notte c’è stata un’interessante iniziativa in cui si invitava alcune città a spegnere per un’ora le luci per tentare di iniziare un primo passo verso il risparmio energetico. E’ questo che ormai diventa necessario per riuscire a salvaguardare non solo la nostra economia, ma anche l’ambiente.

Nessuno probabilmente si rende conto di quanta energia sia sprecata nel mondo. Si tende ormai negli ultimi anni ad illuminare le grandi città forse in maniera piuttosto spropositata e senza molto senso. E’ importante indubbiamente garantire sicurezza ai propri cittadini, insomma nessuno vuole passeggiare al buio per le strade, ma si può puntare sicuramente su uno spreco di energia minore. Ci rendiamo conto come molti edifici o strade vengano illuminati più del dovuto, basterebbe invece puntare sulle classiche luci a risparmio energetico che si accendono al passaggio di qualche pedone per evitarre ciò.

La tecnologia deve aiutare ad evitare tutto questo spreco di energia nel mondo. Il primo passo però deve esser fatto da tutti i cittadini. Quante volte accendiamo la luce o qualsiasi altro apparecchio elettronico senza poi farne un buon uso? E’ importante che iniziate voi a spegnere le luci quando non ce n’è bisogno. Da questi piccoli gesti quotidiani lo spreco di energia diminuirà sicuramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>