Olio extra-vergine Cartoceto

di Alessandro Bombardieri Commenta

L'olio extra-vergine di Cartoceto è un olio dalle grandi qualità...

L’olio extra-vergine di Cartoceto è un olio dalle grandi qualità, viene prodotto da qualità di olivo quali Raggiola, Frantoio e Leccino o altre minori come Raggia, Moraiolo o Pendolino. Si presenta con un colore verde con riflessi giallo oro per gli oli ancora molto freschi, giallo oro con riflessi verdognoli per gli oli più maturi.

La sua acidità massima deve essere pari allo 0,5%, espresso ovviamente in acido oleico.

I pareri degli esperti dicono di un odore fruttato di oliva verde con lieve sentore di erbaceo, con gusto armonico, con sensazioni tra il fruttato verde, dolce, amaro e piccante fusi.

E’ considerato uno dei migliori oli extra-vergine della nostra terra, dimostrando di possedere le qualità di un ottimo olio, infatti è molto buono anche solamente accompagnato ad una fetta di pane tostato. Una delle ricette più in voga nella zona di produzione è il baccalà con crostini all’olio di Cartoceto.

L’origine di quest’olio va ricercata nella storia, infatti molti studiosi fanno risalire la coltivazione di questi olivi al periodo dei Cartaginesi (200 a.C.), dove si sarebbero stanziati i primi insediamenti familiari.

Fin dalla sua scoperta l’olio di Cartoceto fu apprezzato da tutti e fu esportato anche in altre regioni già nei tempi antichi. Molti documenti a riguardo, risalenti al 1.500, provano la grande notorietà che quest’olio si era guadagnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>