Cipolla di Tropea IGP

di Alessandro Bombardieri 1

La Cipolla di Tropea IGP è forse uno dei prodotti più famosi e caratteristici di tutta l'Italia...

La Cipolla di Tropea IGP è forse uno dei prodotti più famosi e caratteristici di tutta l’Italia ma ovviamente in particolare è un orgoglio del paese calabrese dove nasce questa cipolla.

La cipolla di Tropea ha una forma che può variare da rotonda a ovoidale, con l’interno che è composto da varie tuniche concentriche carnose di colorito bianco e con involucro rosso.

Sono sostanzialmente tre le tipologie in cui si divide la cipolla di Tropea: il Cipollotto, la Cipolla da consumo fresco e la Cipolla da serbo.

Il Cipollotto ha un colore che va dal bianco al rosato al violaceo ed un sapore dolce e tenero; la Cipolla da consumo fresco è di colore bianco-rosso fino al violaceo ed ha un sapore simile a quello del cipollotto; infine la Cipolla da serbo ha un colore rosso-violaceo ed un sapore dolce e croccante.

La vera cipolla di Tropea si riconosce dal marchio posto sulla confezione del prodotto e dalla presenza della descrizione di una delle tre tipologie descritte sopra.

Possono essere fatti diversi usi della cipolla di Tropea: può essere consumata fresca nelle insalate, come ingrediente dei sughi, delle frittate, delle salse e sotto forma di marmellata, per via del suo sapore dolce, con l’aggiunta zucchero, cannella e chiodi di garofano, secondo la tradizione calabrese.

L’origine della Cipolla è da attribuire al periodo dei Greci e dei Fenici come testimoniano alcuni reperti trovati nelle zone di Vibo Marina e Trainiti.

Commenti (1)

  1. Grazie per aver diffuso questa notizia. Una citazione del mio blog o un link sarebbe stato un tocco in più. Ti propongo uno scambio. Ciao e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>