Valentino Rossi in Ducati

di isayblog4 1

Valentino Rossi lascerà la Yamaha al termine della stagione per approdare alla Ducati.

Come scritto su MotoriLive, è stato siglato un binomio storico per lo sport italiano, con l’accordo raggiunto tra Valentino Rossi e la Ducati, per le stagioni di MotoGP 2011 e 2012.

Il pilota pesarese, nove volte campione del mondo, lascerà la Yamaha al termine della stagione, dopo sette anni pieni di successi con il team giapponese, per approdare alla scuderia di Borgo Panigale, che quest’anno ha avuto molte difficoltà in pista, relegata ad un ruolo di rincalzo, per lo strapotere nipponico di Yamaha soprattutto e Honda in seconda battuta.

Proprio per questo, e perchè Valentino ama le sfide, dal prossimo anno Rossi correrà su Ducati, sperando di riportare un pilota italiano su una moto italiana alla vittoria nella classe regina.

E’ ovvia la speranza di ripetere quanto fatto negli anni ’60 e ’70 dal duo Agostini – MV Agusta.

Il Dottore ha voluto ringraziare la Yamaha per i sette anni passati assieme, scrivendo addirittura una lettera di suo pugno, nella quale ha ringraziato tutti i meccanici, gli ingegneri, e quelli che hanno contribuito in questi anni a portare la Yamaha al vertice in MotoGp.

L’addio alla Yamaha arriva proprio nell’anno in cui il compagno di squadra Jorge Lorenzo sta andando a vincere il mondiale indisturbato, e forse anche per questo motivo quest’anno si sono registrate delle incomprensioni tra il team e Valentino.

Non a caso anche Graziano Rossi, il padre di Valentino, ha lanciato delle frecciatine nemmeno troppo velate alla squadra nipponica.

Ora Valentino spera di poter provare la sua nuova Ducati già a Valencia, aspetta solo il permesso della Yamaha…

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>