Gol in rovesciata di Zlatan Ibrahimovic

di Gianni Puglisi Commenta

Incredibile gol in rovesciata di Zlatan Ibrahimovic durante la partita Svezia ed Inghilterra.

 

Da tutti è considerato il mercenario del mondo del calcio, ma nulla si può dire sulle incredibili doti tecniche di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedesone ex Juve, ex Inter, ex Milan e attualmente attaccante del Psg, non ha vinto ancora nulla di importante in Europa, ma risulta essere indubbiamente l’uomo più decisivo di una squadra.

Quello che è accaduto ieri sera nella partita tra Svezia ed Inghilterra ha sicuramente dell’incredibile, Zlatan Ibrahimovic ha trascinato la sua squadra alla vittoria segnando ben quattro gol, ma non è sicuramente questa la notizia che sta facendo parlare in tutto il mondo dell’attaccante svedese.

Non è inusuale per Ibrahimovic segnare tanti gol ed ergersi a trascinatore della sua squadra, ma vedere un gol in rovesciata da 30 metri ha sicuramente dell’incredibile. Zlatan Ibrahimovic ci ha abituati alle sue magie clacistiche, ma questa resterà per sempre nella storia del calcio. Era appena scattato il novantesimo e Hurt, portiere inglese, aveva respinto fuori dalla sua area il pallone con la testa, qui Ibrahimovic, vedendo il portiere fuori dai pali e girato di spalle alle porta, non ci ha pensato su due volte e ha dato vita ad un’incredibile rovesciata da trenta metri.

Un gol impressionante che sta facendo il giro del mondo, non si fa altro che parlare del gol in rovesciata di Zlatan Ibrahimovic, di per sé questo già è considerato un grande gesto tecnico, ma farlo da trenta metri è da assoluti geni del calcio. Basta cliccare su questo link per assistere all’incredibile gol in rovesciata di Zlatan Ibrahimovic, un campione forse non decisivo nelle partite che contano, ma che sicuramente dà sempre spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>