Confederations Cup Italia senza Balotelli

di Gianni Puglisi Commenta

Prandelli perde Balotelli in vista della sfida in Confederations Cup contro la Spagna.

 

Alla Confederations Cup 2013 Italia in semifinale, ma contro la Spagna di Iniesta e compagni non ci sarà sicuramente Mario Balotelli. Un brutto colpo per la Nazionale italiana che, pur uscendo sconfitta contro il Brasile, ha dimostrato dei sengali di ripresa piuttosto incoraggianti in vista proprio del big match contro la Spagna.

Purtroppo però per Mario Balotelli non c’è alcuna speranza di poter partecipare a questa semifinale, tra l’altro tanto attesa proprio dall’attaccante del Milan per vendicarsi della brutta sconfitta rimediata dagli azzurri contro la Spagna durante la finale dell’ultimo europeo.

Mario Balotelli quindi voleva esserci per poter dare un contributo importante alla sua Italia, ma il problema al quadricipite femorale, si tratta di una distrazione muscolare di primo grado, lo costringerà a stare fuori in una sfida così importante. La Spagna ha dimostrato ancora una volta di essere la squadra più forte del mondo, ma contro la Nigeria ha evidenziato qualche punto debole che, studiandolo al meglio, può essere colpito con molta precisione. L’Italia insomma sicuramente parte in svantaggio contro la Spagna, ma nel calcio nulla è impossibile e possono verificarsi anche eventi eccezionali.

La tegola Balotelli provoca indubbiamente un vantaggio ancora maggiore per la Spagna, il problema è che l’attaccante italiano potrebbe aver già concluso la sua Confederations Cup, è incerta anche un’eventuale finale. Un brutto colpo per Prandelli che ha costruito la sua squadra proprio in funzione dell’attaccante rossonero, dimostratosi un vero problema per tutti gli avversari. Non è a tal proposito chiaro come l’allenatore azzurro scenderà in campo givoedì sera contro la Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>