Cancro: test genetico positivo, si fa asportare seno

di Serena Marotta Commenta

L’intervento è stato eseguito al Policlinico San Matteo di Pavia...

(dal sito ufficiale)

Una donna è stata sottoposta alla asportazione completa del seno per prevenire un tumore. Il test genetico cui si era sottoposta, infatti, era risultato positivo: prima o poi la donna si sarebbe ammalata. L’intervento è stato eseguito al Policlinico San Matteo di Pavia.

La madre della paziente è morta di cancro e la sorella, adesso guarita, si è ammalata due anni fa. Così la donna l’11 febbraio scorso ha deciso di sottoporsi all’operazione per evitare la malattia. Le è stata praticata una mastectomia bilaterale: l’asportazione di entrambi i seni, la ricostruzione contemporanea con l’inserimento di protesi e la conservazione dei capezzoli e della cute grazie ad una tecnica innovativa, che è stata usata per la prima volta.

Dall’ospedale San Matteo spiegano, infatti, che è la prima volta al mondo che si esegue un intervento preventivo con la tecnica video-assistita e mininvasiva.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>