Vertice Italo-Francese aprile 2011 [FOTO]

di isayblog4 Commenta

Nicolas Sarkozy e Silvio Berlusconi a Roma per il vertice italo-francese 2011

Era doveroso affrontare faccia a faccia i temi che hanno alimentato le tensioni tra Italia e Francia nell’ultimo periodo. L’incontro tra Nicolas Sarkozy e Silvio Berlusconi avvenuto a Roma nella sede del Senato ha fatto in modo che l’amicizia tra i due stati possa continuare a lungo se pur con idee diverse, ma convergenti. Silvio Berlusconi ha sottolineato il blocco del nucleare solamente per permettere agli italiani di tranquillizzarsi e di dimenticarsi della strage che è avvenuta in Giappone.



Così facendo il premier ha ribadito il fatto che il settore nucleare è solo sospeso, ma non annullato. Oltre a questo i due premier hanno parlato della Siria augurandosi che il dittatore possa mettere in cantiere le riforme tanto annunciate nei giorni scorsi e di cessare il fuoco contro i manifestanti. Sul discorso Libia, Silvio Berlusconi ha sottolineato che l’Italia parteciperà ai bombardamenti solamente per obiettivi mirati che abbiano l’assoluta certezza che non siano presenti civili.

Il premier italiano si augura che a capo della BCE arrivi Mario Draghi attuale presidente della Banca d’Italia. Sul fronte dei clandestini sia Berlusconi che Sarcozy sono convinti di poter sollecitare l’Europa in modo tale da sospendere o quantomeno modificare il trattato di Shengen in particolari momenti di crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>