Scoperto l’aggressore “con il casco”

di Paolo Maria Addabbo 1

Manuel De Santis è il nome del ventenne che ha colpito violentemente, con un casco a piazza Venezia il 14/12, Cristiano, il 15enne con gravi ferite al volto e alla..

Manuel De Santis è il nome del ventenne che ha colpito violentemente, con un casco a piazza Venezia il 14/12, Cristiano, il 15enne con gravi ferite al volto e alla testa che stava tirando mele e mandarini verso un furgone dei carabinieri.



Il filmato amatoriale che ha registrato la dinamica degli eventi ha girato televisioni e web, dopo essere stato pubblicato sull’aggregatore di video amatoriali Youreporter.

La dinamica ambigua dell’aggressione, saluto romano annesso(IN FOTO), sta facendo discutere da giorni: già sabato Manuel aveva scritto alle istituzioni per prendersi la responsabilità dell’accaduto, consegnandosii in mano alla giustizia. Il giovane e la sua famiglia hanno chiesto di incontrare in privato i genitori della vittima.

Dopo gli appelli del padre di Cristiano sono state pubblicate nuove foto, che ritraevano perfettamente il volto dell’aggressore, tramite facebook e giornali.

La vittima liceale ha dichiarato alla stampa che non vuole più frequentare cortei.

Commenti (1)

  1. Dovrebbero pagare almeno i danni, ma probabilmente saranno scarcerati a piede libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>