Caso Ruby, Anm: “Attacchi inaccettabili”

di isayblog4 Commenta

Presidente Anm: “Attacchi inaccettabili” da parte di Silvio Berlusconi che “rischiano di mettere seriamente in discussione l'autonomia e l'indipendenza della magistratura”...

(Ansa)

“Attacchi inaccettabili” da parte di Silvio Berlusconi che “rischiano di mettere seriamente in discussione l’autonomia e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto il presidente dell’Anm Luca Palamara, in un’intervista a “Sky“.

Proprio ieri con un nuovo video il premier Silvio Berlusconi ha dichiarato che “sul caso Ruby è stata messa in atto una operazione degna delle operazioni contro la mafia e la camorra”. E ancora, in un altro passaggio della registrazione, Berlusconi ha parlato di una “persecuzione giudiziaria”: “Ho avuto finalmente modo di leggere le 389 pagine dell’ultima vera e propria persecuzione giudiziaria, la ventottesima in 17 anni, che la Procura di Milano mi ha notificato con grande e voluto clamore nei giorni scorsi”.

“Non vogliamo essere trascinati su un terreno che non ci appartiene, quello dello scontro e della contrapposizione politica”, dice Palamara durante l’intervista, ma “difendere la serenità dei colleghi che stanno conducendo le indagini”.
Sono “magistrati che fanno ciò che la Costituzione impone loro: applicare la legge nel rispetto dei principi dell’obbligatorietà dell’azione penale e della presunzione di non colpevolezza”, aggiunge il presidente di Anm.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>