Truffa Smart Pen svelata dalle Iene

di Gianni Puglisi Commenta

Le Iene sono riusicte a svelare un'altra truffa, questa volta riguardate la Smart Pen, la penna miracolosa che riesce ad eliminare i graffi dalle auto.

Spread the love

In giro ci sono molte pubblicità ingannevoli che tentano di sponsorizzare alcuni prodotti, definendoli praticamente miracolosi, ma che in realtà non hanno alcuna efficacia. Uno tra questi è la Smart Pen, una penna in grado di eliminare quei fastidiosi graffi che molto spesso ritroviamo sulle nostre auto.

Le Iene, trasmissione che da anni fa parte dei nostri palinsesti televisivi, ha scoperto la truffa Smart Pen. In poche parole è stato anlizzato prima lo spot ingannevole di questa Smart Pen in cui viene mostrato un uomo che riga appositamente la propria auto per poi utilizzare la magica Smart Pen che fa subito sparire tutto.

Dallo spot insomma si evince che questa penna riesca realmente in pochi secondi ad eliminare i vari graffi che molto spesso si trovano sulle auto. Quelli delle Iene hanno allora deciso di provare l’efficacia reale di questo prodotto, graffiando quindi volutamente un’auto e poi utilizzando la Smart Pen per eliminare il danno. In realtà però i graffi non sono per niente spariti e anche dopo due giorni erano ancora lì, nonostante avessero usato questo prodotto definito miracoloso.

Le Iene hanno quindi svelato una vera e propria truffa della Smart Pen e si è scoperto addirittura che il video della pubblicità è stato montato in modo inverso, dando insomma l’impressione che con l’utilizzo della Smart Pen i graffi sparissero, quando in realtà questi non erano stati per niente fatti. Truffa Smart Pen svelata dalle Iene, ma l’azienda che commercializza tale prodotto non ha voluto dire un granché, affidandosi più che altro al proprio avvocato. Attenzione quindi alle pubblicità ingannevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>