Gazzetta Ufficiale sarà online e gratuita

di Massimo Parolisi Commenta

La Gazzetta Ufficiale telematica arriverà gratuitamente a partire dal 1° gennaio 2013 e quindi si dirà addio agli abbonamenti.

La fonte ufficiale di conoscenza delle norme in vigore in Italia permette la diffusione, informazione e ufficializzazione di testi legislativi, atti pubblici e privati e fino ad ora la consultazione online gratuita della era consentita solo per i sessanta giorni successivi alla pubblicazione per poi diventare a pagamento.

Il Ministero dell’Economia e Finanze insieme al ministero della Giustizia metterà a disposizione gratuitamente la Gazzetta Ufficiale telematica nel formato autentico dato alle stampe, e quindi la versione telematica sarà come quella cartacea.

Il Governo vuole avvicinare ogni singolo cittadino alla legge dello Stato, e saranno messe online non solo tutte le nuove edizioni, ma anche le serie storiche e la banca dati dal 1946.

Il sito ufficiale, lo ricordiamo è il seguente: www.gazzettaufficiale.it e per l’occasione verrà anche graficamente rivisitato e dotato di comandi intuitivi per facilitare la ricerca.

Con dei semplici click sarà possibile vedere un decreto appena pubblicato, bandi e gare e i requisiti per accedere concorsi pubblici senza dover pagare un abbonamento.

La Gazzetta Ufficiale comprende diverse serie: la Corte Costituzionale, pubblicata ogni mercoledì; l’Unione Europea, pubblicata ogni lunedì e giovedì; le Regioni, pubblicata ogni sabato; i concorsi ed esami, pubblicata ogni martedì e venerdì e la serie Avvisi Pubblici e Ministeriali, Contratti Pubblici, pubblicata ogni lunedì, mercoledì e venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>