Duplice omicidio nel Reggino

di isayblog4 Commenta

A Cittanova (RC) stamane, poco dopo le 15, si è consumata una tragedia familiare: un agricoltore ha ucciso la madre e il fratello..

A Cittanova (RC) stamane, poco dopo le 15, si è consumata una tragedia familiare: un agricoltore ha ucciso la madre e il fratello.

Il duplice omicida è il sessantunenne Giovanni Curinga che, con un fucile da caccia, detenuto legalmente, ha sparato alla madre, Maria Gerace (vedova, 84 anni) e al fratello, Angelo Curinga (57 anni).



Secondo i carabinieri l’omicidio sarebbe avvenuto in due tempi: prima l’agricoltore si sarebbe recato in casa della madre e l’avrebbe uccisa, forse in seguito ad un diverbio, e successivamente si sarebbe recato nei campi, dove lavorava il fratello, e avrebbe ucciso anche lui con lo stesso fucile calibro 12.

Dopo il duplice assassinio Curinga si è costituito ai carabinieri della Compagnia di Taurianova (RC). Secondo alcune fonti il motivo dell’uccisione sarebbe legato a problemi economici e ai contrasti sul terreno di contrada Barletta, che la madre aveva assegnato al figlio Angelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>