Contributi per colf e badanti

di isayblog4 Commenta

Vediamo in questo articolo come calcolare i contributi Inps per colf e badanti, per le quali si deve tener conto anche della tredicesima mensilità. Può essere assunto per tale attività un lavoratore straniero il cui rapporto di lavoro sia regolato dalle stesse norme contrattuali dei lavoratori italiani.

Il lavoratore straniero può provenire da:
•    Paesi comunitari: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia;
•    Paesi neocomunitari: Repubblica Ceca, la Repubblica di Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Slovacchia, Slovenia e Ungheria (Legge 24 dicembre 2003, n, 380).
•    Paesi non comunitari (extracomunitari): non appartenenti all’Unione Europea. I lavoratori extracomunitari devono essere in possesso del permesso di soggiorno, che deve essere richiesto entro 8 giorni lavorativi dall’ingresso in Italia.

La durata del permesso di soggiorno può essere di:
•    9 mesi, per contratti di lavoro stagionale;
•    1 anno, per contratti di lavoro subordinato a tempo determinato;
•    2 anni, per contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

Se il datore di lavoro ha alle proprie dipendenze lavoratori privi di permesso di soggiorno è punibile con l’arresto da tre mesi ad un anno oltre ad essere obbligato a corrispondere la retribuzione e i contributi riguardanti le assicurazioni sociali per il periodo in cui l’attività è stata effettivamente svolta. Inoltre, da alcuni mesi sussistono nuovi costi per regolarizzare le colf.

Nel calcolo dei contributi bisogna conteggiare anche i periodi di ferie, per cui per ogni anno di servizio presso lo stesso datore di lavoro, la colf o la badante ha diritto ad un periodo di ferie di 26 giorni – domeniche e festività infrasettimanali escluse. Nel periodo di ferie, il datore deve versare i contributi.

Ricordiamo che l’Inps mette a disposizione dei datori di lavoro un software per la simulazione del calcolo dei contributi, in modo tale da ottenere una stima dei contributi che dovrà versare mensilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>