Terremoto in Giappone

di Gianni Puglisi Commenta

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita in Giappone, sulla costa orientale e resta forte il rischio tsunami.

 

La terra nel mondo continua a tremare. Una nuova forte scossa di terremoto ha colpito il Giappone. Il sisma è stato avvertito sulla costa orientale del Paese nipponico, la stessa che l’11 marzo del 2011 fu travolta dallo tsunami. La paura che si possa verificare di nuovo la stessa situazione è alquanto forte, anche se per il momento vige esclusivamente lo stato di allerta.

A quanto pare potrebbero esserci in questa zona di Miyagi onde alte almeno due metri. La forte scossa di terremoto, con magnitudo 7.4, è stata avvertita anche a Tokyo, provocando una forte paura tra i vari cittadini. Per il momento non sono ancora chiari se ci siano stati danni a cose e persone, la scossa di terremoto in Giappone è avvenuta appena un’ora fa, ore italiane.

Come prevedere un terremoto in queste zone nipponiche è all’ordine del giorno, fenomeni del genere si verificano molto spesso e anche per questo le città sono state costruite proprio per sopperire a situazioni di forte emergenza. La preoccupazione maggiore riguarda però come sempre la centrale nucleare di Fukushima, quella che nel 2011 diede vita al più grande incidente nucleare della storia. Questa volta però non sono stati riscontrati danni alla centrale nucleare di Fukushima, a quanto pare non sembra esserci alcun rischio di incappare nello stesso errore dell’ultima volta.

La scossa di terremoto in Giappone, nella zona della costa orientale, è stata registrata ad una profondità di 32 chilometri, quindi è stato anche abbastanza superficiale. Nelle prossime ore si avranno notizie più dettagliate a riguardo, l’allerta tsunami è sempre viva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>