La vodka Made in Italy di Lapo Elkann

di Stefania Russo 1

Che Lapo Elkann fosse un giovane estroverso, amante degli eccessi e di tutto quello che è poco convenzionale lo sapevamo già, ma..

Che Lapo Elkann fosse un giovane estroverso, amante degli eccessi e di tutto quello che è poco convenzionale lo sapevamo già, ma quello che non conoscevamo ancora è la sua ultima trovata, una vodka Made in Italy.

Il prodotto si chiama “I-Spirit Vodka“, è dedicato a tutti gli amanti delle bevande alcoliche e verrà presentato domani 6 Giugno 2009 presso l’Harry’s Bar di Venezia in occasione della cena di degustazione all’Harry’s Dolci della Giudecca.


Ma Lapo Elkann non è l’unico personaggio protagonista di questa trovata. La realizzazione di questo progetto, infatti, ha visto la collaborazione del rampollo di casa Fiat con Arrigo Cipriani, il patron dell’Harry’s. Inoltre, hanno fornito il loro contributo anche Marco Fantinel e Francesco Cosulich.

Solo una mente poco convenzionale come quella di Lapo Elkann poteva pensare di far diventare una bevanda tipica della tradizione russa come un prodotto Made in Italy. I-Spirit Vodka, in particolare, è una bevanda alcolica ottenuta mediante la distillazione di cereali selezionati e vini bianchi di altissima qualità.


Solo i fortunati che potranno partecipare all’evento che si terrà domani sera a Venezia avranno la fortuna di poter assaggiare in anteprima questa rivoluzionaria novità. Tutti gli altri comuni mortali curiosi di provare la vodka italiana dovranno attendere la fine dell’estate, visto che I-Spirit Vodka sarà commercializzata a partire dal mese di settembre.

Dopo la sua linea di occhiali e di abbigliamento Lapo Elkann ha deciso di cambiare settore. A lui, in ogni caso, spetta il merito di voler contribuire all’innovazione e alla valorizzazione dei prodotti Made in Italy. Speriamo solo che questa volta il prezzo sia accessibile ai più e che un bicchierino di vodka non costi quanto un suo paio di occhiali!

Commenti (1)

  1. E’ un progetto interessante.
    Coraggioso perche’ converte in “made in Italy” un prodotto che nasce come specialita’ russa.
    E coerente con la creativita’, l’ originalita’ e la non convenzionalita’ con cui Lapo sta portando avanti il suo percorso di valorizzazione dei prodotti italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>