Vince un milione di euro al “Gratta e Vinci”: Gdf lo sequestra

di Paolo Maria Addabbo Commenta

Un uomo, probabile evasore fiscale, aveva provato a nascondere la vincita milionaria di un "gratta e vinci" sul conto della madre: la Guardia di finanza l'ha sequestrata in attesa della sentenza.

Videopoker, Slot e “Gratta e Vinci”: l’azzardo che si vede aumentare in bar e tabaccherie porta sempre più persone a giocare accanitamente con la vana speranza di vincere, e non con il gusto del divertimento e della responsabilità che i nostri governanti propugnano in maniera ipocrita.
Nel vicentino un giocatore gratta la scheda: vince un milione di euro. “Che fortuna” si potrebbe pensare, ma la notizia non è la vittoria di una somma elevata come quando si parla di “jackpot” al superenalotto nei telegiornali…


Quel giocatore è accusato di evasione e frode fiscale ed il Giudice per le indagini preliminari di Vicenza aveva fatto scattare un sequestro preventivo di beni per un milione e ottocento mila euro.

Fino ad adesso i finanzieri non erano riusciti a sequestrare più di duecentocinquantamila euro, così riportano le agenzie stampa, ma sono riusciti a carpire l’informazione della vincita. Dopo una serie di indagini presso le società e gli enti che gestiscono il business, le forze dell’ordine capiscono che l’indagato ha occultato la somma sul conto corrente della madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>