Silvio Berlusconi in accappatoio

di Veronica Pozzi Commenta

Le foto sono state giudicate legittime e risultano ora essere libere al punto che Diva & Donna ha potuto comperarle..

Finalmente sono state rese disponibili le foto al presidente del consiglio Silvio Berlusconi rimaste bloccate per ben due anni dagli avvocati del premier che hanno cercato di accusare il fotografo Corrado Calvo di aver violato la privacy.

Le foto sono state giudicate legittime e risultano ora essere libere al punto che Diva & Donna ha potuto comperarle e pubblicarle sul proprio magazine.


Negli scatti fotografici si vede il premier in accappatoio bianco in compagnia di alcune persone intente a preparare il mega yacht della figlia Marina pronto a salpare. Nella foto in basso si vede invece l’esercito intento a sorvegliare la villa di Porto Rotondo di proprietà del premier che risulta ancora essere l’uomo più ricco d’Italia, il suo tenore di vita è sempre stato molto alto e Silvio Berlusconi non è mai stato senza soldi.

L’esercito segue sempre ogni movimento di Silvio Berlusconi dopo che Al Quaeda ha annunciato di voler uccidere il premier dopo gli attacchi in Iraq e in Afghanistan. L’esercito controlla tutte le residenze del premier che risultano essere protette da segreto militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>