Eredità Whitney Houston alla figlia

di Gianni Puglisi Commenta

L'eredità di Whitney Houston sarà interamente nelle mani della figlia Bobbi Kristina, nominata come erede universale del patrimonio della cantante.

 

Sarà Bobbi Kristina, figlia di Whitney Houston, a ricevere l’intera eredità della madre. La morte di Whitney Houston non è stata ancora superata da Bobbi Kristina, figlia che la grande star della musica ha avuto dal travagliato matrimonio con Bobbi Brown. Sicuramente tutta l’eredità di Whitney Houston non potrà colmare il grande vuoto che questa donna ha lasciato nel cuore di sua figlia, ma indubbiamente Bobbi Kristina potrà quanto meno vivere in modo più sereno, sapendo di poter far affidamento su una grande eredità.

Il testamento è stato firmato da Whitney Houston addirittura nel 1993, pochi mesi prima che nascesse sua figlia. La volontà quindi della cantante è sempre stata quella di lasciare tutti i suoi beni a Bobbi Kristina. Al momento però la ragazza non potrà beneficiare dell’eredità di Whitney Houston perché ancora minorenne.

A quanto pare però questo denaro le sarà fornito di volta in volta negli anni. Una parte di questa eredità sarà di Bobbi Kristina appena compirà 21 anni, poi dovrà aspettare i 25 per un nuovo versamento, finché poi non compirà trent’anni e tutto sarà in suo totale possesso. Bobbi Kristina quindi è l’erede universale del patrimonio di Whitney Houston, anche se la ragazza ha dimostrato nell’ultimo periodo di non essere molto lucida.

La figlia di Whitney Houston è caduta nel vortice della droga, ecco perché questa grande eredità potrebbe in realtà più danneggiarla che aiutarla. Non sarà sicuramente semplice per lei affrontare la vita senza più la sua adorata madre, ma dovrà lottare per tentare di non fare la sua stessa fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>