Claudia Pandolfi torna a “Distretto di Polizia”

di isayblog4 Commenta

Le vacanze? Posticipate. Claudia Pandolfi ha trascorso il mese di agosto tra un set e l'altro...

Claudia Pandolfi le vacanze le ha posticipate. Sì, perché lei il mese di agosto lo ha trascorso tra un set e l’altro: uno è quello di “Distretto di Polizia” per rivestire i panni della poliziotta Giulia Corsi, che indaga sulla morte del fidanzato, l’altro set è in “Quando la notte”, il film di Cristina Comencini, dove interpreta una donna che vive il disagio della sua maternità.

Ruoli che Claudia Pandolfi interpreta volentieri: nel primo caso perché le faceva piacere tornare in una “situazione di lavoro quasi familiare”, nel secondo perché è attirata dal ruolo: “Anche se non mi sono persa in una deriva materna – racconta l’attrice a “Sorrisi.com” – ho vissuto il disagio di una maternità che ha moltissimi aspetti positivi e non pochi negativi. È un grosso scossone. Alle mamme si chiedono un sacco di cose ma quando diventi mamma non sai niente, sbagli, ti trovi con il sedere per terra proprio come un bambino che impara a camminare”. Claudia Pandolfi, ha quasi 36 anni e un bimbo di tre avuto con il cantautore Roberto Angelini.

In quanto alle vacanze se ne riparlerà forse a marzo, adesso l’attrice pensa alla carriera: “A lavorare così tanto mi sento una miracolata. Nel sistema culturale italiano non c’è spazio per le idee ma solo per le strategie. Si investe poco e non si rischia mai”.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>