GrandPrix 2010 di Pubblicità Italia

di isayblog4 Commenta

Come ormai accade da oltre 20 anni, anche quest'anno non poteva mancare l'evento più importante per la pubblicità in Italia..

Come ormai accade da oltre 20 anni, anche quest’anno non poteva mancare l’evento più importante per la pubblicità in Italia. Alle ore 20.00 di questa sera si terrà al Teatro Nazionale il GrandPrix di Pubblicità Italia condotto magistralmente dal grande Piero Chiambretti.

In giuria saranno presenti personaggi dello spettacolo, manager, imprenditori, politici e giornalisti, circa 1000 persone che dedicheranno la propria esperienza per decretare il vincitore della pubblicità per diverse grandi tematiche compresa anche quella del settore no-profit.



Le novità di questa ventitresima edizione sono una prestigiosa location, un Teatro Nazionale in forma smagliante, il red carpet per la passerella, il coinvolgimento della città di Milano e la diretta web sul portale Mediaset. Tra gli invitati ci saranno ELENOIRE CASALEGNO, AIDA YESPICA, TESSA GELISIO, VERIDIANA MALLMANN, MARIANNE PUGLIA, BARBARA GUERRA, NENA RISTIC, ROBERTO MERCANDALLI, BARBARA FAGGIOLI, ADONA’, LISANDRA SILVA, MARCO FERRI, FRANK RODRIGUEZ, MICOL RONCHI, GEMELLI CHIAMBRETTI NIGHT, CAMILA MORAIS, VALENTINA MELIS, FRANCO VILLA. Posto d’onore lo avranno invece:

    Il Ministro Michela Brambilla, Comunicazione Istituzionale
    Renzo Rosso, patron della Diesel, Comunicazione e Innovazione
    Elenoire Casalegno, Comunicazione e TV
    Il Prof. Umberto Veronesi, Comunicazione e Ricerca
    Il Presidente Nichi Vendola,
    Filippo Magnini, nuotatore e campione olimpico, Comunicazione e Sport
    Mario Calabrese Direttore della Stampa, Direttore dell’anno
    Alexandre Pato, giocatore del Milan per la Fondazione Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>