Premio Ilaria Alpi

di Serena Marotta Commenta

Dal 15 al 18 giugno 2011 a Riccione torna l’appuntamento con il premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi. Una quattro giorni per ricordare l’impegno di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, simboli di quel giornalismo pulito che purtroppo molto spesso è lontano dalla realtà delle redazioni...

(Premio Ilaria Alpi)

Dal 15 al 18 giugno 2011 a Riccione torna l’appuntamento con il premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi. Una quattro giorni per ricordare l’impegno di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, simboli di quel giornalismo pulito che purtroppo molto spesso è lontano dalla realtà delle redazioni. Per ricordare Giorgio Alpi: “Immagini, musiche e parole per ricordare un amico e tenere viva la sua battaglia – forte, giusta, determinata e dignitosa – per chiedere giustizia e verità sulla morte della figlia. È in omaggio e alla memoria di Giorgio Alpi, il papà di Ilaria scomparso nel luglio scorso dopo una lunga malattia, il video realizzato dal regista Ferdinando Vicentini Orgnani che sarà trasmesso in anteprima sabato 18 giugno al Palacongressi di Riccione, in occasione della serata finale del Premio giornalistico Ilaria Alpi”.

“Ferdinando Vicentini Orgnani è l’autore di “Ilaria Alpi, il più crudele dei giorni”, la pellicola dedicata alla giornalista del Tg3 Rai e al cineoperatore Miran Hrovatin uccisi a Mogadiscio il 20 marzo 1994. Proprio per la preparazione del film, nel 2000 ha conosciuto Giorgio e Luciana Alpi, con cui ha stretto un rapporto intenso di fiducia e di amicizia, che è andato avanti negli anni.

Ora nel video Vicentini Orgnani ricorda quell’uomo diventato simbolo di una battaglia civile durissima, condotta con pacata fermezza, insieme alla moglie Luciana, perché si arrivasse alla verità sull’uccisione di Ilaria e Miran. “Il video è un omaggio poetico a Giorgio e alla storia di Ilaria – spiega il regista –, è un montaggio di immagini attraverso cui li vogliamo ricordare e vorremmo che la gente li ricordasse”.
Serena Marotta
(11 giugno 2011)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>