Pavia, famiglia sterminata da monossido

di isayblog4 Commenta

La tragedia è avvenuta in un appartamento di via Ciriano, a Landriano, in provincia di Pavia...

Un’intera famiglia egiziana sterminata da monossido di carbonio. La tragedia è avvenuta in un appartamento di via Ciriano, a Landriano, in provincia di Pavia. I corpi senza vita del padre, 35 anni, della madre, 24 anni – all’ottavo mese di gravidanza – e dei due bimbi, di 4 e 5 anni, sono stati trovati nella casa di Landriano, dove viveva la famiglia egiziana con regolare permesso di soggiorno.

A lanciare l’allarme, questo pomeriggio, sono stati parenti e amici, preoccupati perché da alcuni giorni non avevano notizie della famiglia. I soccorritori, intervenuti nell’abitazione di via Ciriano 9, hanno trovato i corpi della giovane donna con i bimbi sul letto e quello del padre per terra.

Secondo una prima ricostruzione, a causare la tragedia sarebbe stata l’inalazione di monossido di carbonio. Dai primi esami medico-legali, il decesso sembra risalire a tre o quattro giorni fa.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>