Mafia 4 Arresti

di Gianni Puglisi Commenta

Tra l'elenco delle vittime del pizzo era presente un'ex calciatore del palermo Gaetano Vasari..

Tra l’elenco delle vittime del pizzo era presente un’ex calciatore del palermo Gaetano Vasari, queste estorsioni erano richieste dal clan Resuttana, ed è merito del pentito Manuel Pasta che si è arrivati ad arrestare ben quattro membri del clan.

Il giocatore aveva già dichiarato alla polizia che subiva delle richieste di pizzo da parte degli uomini del clan Resuttana, il calciatore è ora in possesso di una attività commerciale, che però non era mai stata danneggiata dai membri del clan mafioso.



Il giocatore era stato avvicinato da due membri del clan che lo avevano intimato di pagare il pizzo e cosi il calciatore, senza pensarci su due volte gli ha dato 1.000 euro.
Ultimamente le vittime del racket del pizzo si stanno, rivolgendo sempre di più alla polizia facendo arrestare i membri del clan e dando un duro colpo alla mafia, ma non ancora decisivo.

Grazie ai commercianti e ai pentiti di mafia si sta disegnando la rete del racket, che se andrà a buon fine farà arrestare un gran numero di mafiosi, i commercianti hanno dichiarato di aver riconosciuto i mafiosi nelle foto confermando che erano loro quelli che richiedono il pizzo.

Dall’inchiesta risaltano anche esempi che dovrebbero far pensare che la mafia sta diminuendo, infatti ci sono baristi che si rifiutano di pagare il pizzo, negozi di abbigliamento che si aggrappano alla crisi dicendo che non hanno soldi, queste nuove informazioni fanno capire come la sicilia si stia impegnando a eliminare la mafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>