Gel disinfettante come droga

di Gianni Puglisi Commenta

Dalla California arriva una nuova moda tra i givoani per ubriacarsi utilizzando dei gel disinfettanti.

Spread the love

Una nuova moda arriva dalla California per i più giovani. Non si tratta di un vestito o di un particolare aggeggio elettronico, i giovani californiani amano ubriacarsi. E’ chiaro come l’alcol tra i giovani stia diventando uno dei problemi principali per la maggior parte delle società mondiale, sempre più giovani cercano insomma qualsiasi tipo di diversivo per ubriacarsi.

Ora però la moda che sta letteralmente spopolando è quella di utilizzare un gel disinfettante come droga. Molti prodotti che troviamo nei vari supermercati, come appunto un semplice gel disinfettante per le mani, contengono grandi quantità di alcol.

Ecco che allora questi giovani californiani hanno pensato bene di velocizzare quel senso di ubriachezza bevendo dirattemente questo tipo di disinfettanti. E’ vera emergenza in California, dove quasi ogni giorno al pronto soccorso si presentato ragazzini totalmente ubriachi a causa di questi gel disinfettati utilizzati come droga. Stando ad alcune ricerche questi tipo di prodotti contengono alcol anche a 120 gradi, quindi bevendone solo una piccola quantità subito si arriverà ad uno stato di ubriachezza totale.

Questa situazione ovviamente sta preoccupando i vari genitori americani, si teme inoltre che questa moda possa arrivare anche in altri paesi del mondo, ma nessuno riesce a rendersi conto della pericolosità di questo gioco alcolico che potrebbe causare problemi di salute non indifferenti. E’ stato quindi suonato l’allarme contro questo gel disinfettante come droga, sballarsi in questo modo è semplicissimo e soprattutto alla portata di tutti, il che rende tale situazione ancora più pericolosa. Questi tipi di gel sono facilmente acquistabili e questo è ciò che allarma ancor di più i genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>