Cadavere di donna nell’ascolano

di isayblog4 Commenta

Potrebbe essere il corpo di Rossella Goffo, funzionaria della prefettura di Ancona scomparsa a maggio, quello trovato in un bosco di Colle San Marco, nei pressi di Ascoli Piceno...

(foto Ansa)

Potrebbe essere il corpo di Rossella Goffo, funzionaria della prefettura di Ancona, quello trovato in un bosco di Colle San Marco, nei pressi di Ascoli Piceno.
Oltre alle ossa, sono stati trovati alcuni oggetti tra cui un braccialetto e una giacca. Oggetti che sarebbero stati già riconosciuti in una foto da Roberto Girardi, marito della donna, medico ad Adria (Rovigo). Si dovrà attendere comunque l’esame del Dna per avere la certezza che tutti i reperti possano essere ricondotti alla Goffo.

Il corpo – sepolto a una quarantina di centimetri di profondità, in un luogo vicino alla strada – è stato trovato oggi da due persone, che stavano facendo una passeggiata con i propri cani. Sul ritrovamento del cadavere la procura della Repubblica di Ascoli ha aperto un fascicolo: l’ipotesi di reato è omicidio, ma il fascicolo è per il momento separato da quello che riguarda il presunto omicidio di Rossella Goffo, la funzionaria della prefettura di Ancona scomparsa il 4 maggio del 2010.

La donna, 46 anni, si era trasferita nelle Marche per seguire l’amico, Alvaro Binni, poliziotto 41enne della Questura di Ascoli Piceno con il quale avrebbe avuto una relazione. Al momento, Binni è, infatti, l’unico indagato nell’ambito delle indagini sulla scomparsa della 46enne. Domani mattina sarà effettuato l’esame autoptico.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>