Addio Giorgio Alpi

di Eleonora Costa Commenta

Si è spento Giorgio Alpi, meglio conosciuto come il padre di Ilaria Alpi, che oltre a essere uno stimato medico è stato anche un padre, per troppo tempo, alla ricerca di verità e giustizia...

Si è spento ieri sera Giorgio Alpi, meglio conosciuto come il padre di Ilaria Alpi, che oltre a essere uno stimato medico urologo è stato anche un padre alla ricerca di verità e giustizia in merito all’uccisione della figlia Ilaria e del collega Miran a Mogadiscio.

E’ stato socio e fondatore, assieme alla moglie Luciana Ricciardi, dell’ associazione Ilaria Alpi e del Premio Ilaria Alpi.

Questi ultimi si uniscono al dolore della famiglia e lo ricordano affettuosamente con le seguenti parole: “Persona dolcissima, medico molto apprezzato e conosciuto Giorgio ha in questi ultimi sedici anni combattuto sempre a fianco di Luciana per arrivare alla verità e alla giustizia sulla morte della loro unica figlia Ilaria.

Verità e giustizia che purtroppo ancora non c’e’. Giorgio lascia un grande vuoto sia in famiglia, ma anche per l’associazione e il Premio che lo ricordano con profondo affetto”.

Mariangela Gritta Grainer, portavoce dell’associazione Ilaria Alpi, in una nota ricorda una frase che diceva sempre Giorgio Alpi “C’è un filo rosso che lega e percorre le stragi di questo paese e il duplice assassinio di Mogadiscio.
Giustizia e verità sono un diritto per chi è stato colpito e un dovere per chi ha responsabilità pubbliche”.

E ancora si legge : “In nome suo, nel giorno della sua morte vogliamo rilanciare l’appello Verità e Giustizia .

Ci sembra un modo concreto e visibile per rendere significativo il dolore per la sua perdita e l’impegno a portare avanti la sua battaglia insieme a Luciana alla quale ci stringiamo in un abbraccio stretto stretto “.

Il funerale di Giorgio Alpi verrà celebrato domani 13 luglio alle 10.00 a Roma presso la Chiesa di Santa Chiara, in piazza Giochi Delfici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>