Morte Mariangela Melato

di Gianni Puglisi Commenta

Si è spenta l'attrice Mariangela Melato, aveva 71 anni ed è stata uno dei grandissimi talenti del cinema italiano.

 

In una clinica romana si è spenta nella mattinata di oggi Mariangela Melato. Il cinema italiano piange una delle attrici più in gamba di questo mondo dello spettacolo. Mariangela Melato aveva 71 anni e ormai da un bel po’ di tempo si era stabilita a Genova dove collaborava con il teatro stabile del capoluogo ligure.

Si può tranquillamente parlare di Mariangela Melato come artista completa, ha mosso i primi passi soprattutto nel campo del teatro, interpretando ruoli di grande spessore grazie a grandi maestri come Luchino Visconti e Dario Fo. Un’attrice dal talento purissimo che ha avuto modo di arrivare al successo soprattutto nel campo cinematografico, dove è riuscita a districarsi sempre con grande facilità tra ruoli fortemente drammatici a quelli prettamente comici.

La morte di Mariangela Melato sicuramente lascerà un vuoto grande nel panorama cinematografico italiano, la sua ironia le permetteva di poter interpretare diversi personaggi con estrema intelligenza e bravura. Tra i suoi film di maggior successo ritroviamo Mimì metallurgico ferito nell’onore (1970), un capolavoro cinematografico di Lina Wertmuller, in cui la talentuosa Mariangela Melato era affiancata da Giancarlo Giannini. Altra celebre interpretazione della Melato fu Travolti dal destino nell’azzurro mare d’agosto, pellicola in cui si raccontava del conflitto sociale.

Grande verve e simpatia, ma soprattutto bravura per Mariangela Melato che negli anni Novanta è risucita anche a lavorare in televisione, per alcune serie tv. Negli ultimi anni però ha continuato a dedicarsi al suo primo amore, il teatro, in cui Mariangela Melato riusciva sicuramente ad esprimere sempre il meglio di sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>