Costa Firenze: Fincantieri consegna la nuova cruiser

di Gianni Puglisi Commenta

New entry in casa Costa: qualche giorno fa, Fincantieri ha provveduto alla consegna della nuovissima cruiser Costa Firenze al gruppo crocieristico che fa capo alla Carnival Corporation & plc. Completamente ispirata e realizzata nello stile del rinascimento fiorentino, la nave  (che dal 28 febbraio 2021 sarà operativa con ben due itinerari nei mari del Mediterraneo) è stata interamente progettata e costruita nei cantieri di Marghera e ciò ha significato un ulteriore  riconoscimento del prestigio del Made in Italy.

Costa Firenze fa parte di un più ampio piano di espansione che prevede la consegna di un totale di 7 navi (per un valore complessivo di 6 miliardi di euro) e sottolinea – in modo determinante – la sinergia operativa e produttiva stabilita tra le due importanti aziende. Fincantieri, infatti, entro il 2023,  dovrà ancora provvedere alla consegna di altre tre navi al noto gruppo crocieristico che conferma la volontà di crescere e raggiungere nuovi ed ambiziosi traguardi.

Non è un caso, infatti, che delle 14 cruiser targate “Costa” e regolarmente in servizio, ben 11 siano state realizzate proprio da Fincantieri, a testimonianza di un rapporto consolidato nel tempo tra le due realtà.

Mediterraneo, gli itinerari di Costa Firenze

Il 28 febbraio 2021 è la data della ripartenza, il giorno simbolo per riprendere a viaggiare e dare nuova linfa al settore crocieristico e, più in generale, a quello turistico.

Costa Firenze sarà protagonista del Mediterraneo con due itinerari differenti: il primo, disponibile appunto da febbraio, farà Genova, La Spezia, Firenze, Napoli, Valencia, Barcelona e a Marsiglia.

Da maggio fino ad ottobre 2021, sarà disponibile il secondo percorso che vedrà Costa Firenze condurre i suoi ospiti a Genova, Civitavecchia, Roma, Napoli, Valencia, Ibiza e Marsiglia.

A partire da ottobre, poi, la nuova Cruiser sarà condotta nel continente asiatico e si ricongiungerà alla sua gemella “Costa Venezia” che già dal 2019 è pienamente operativa.

Rinascimento fiorentino: il privilegio del buongusto

Cultura ed arte si fondono insieme e danno vita alla bellezza: il rinascimento fiorentino sale a bordo della nuova nave Costa che, con le sue 135.500 tonnellate di peso, ospiterà ben 5.200 passeggeri.

Su Costa Firenze sarà possibile fare un tuffo nel passato ed immergersi nello stile tipico del rinascimento, tra i colori  di quella fervida realtà che ha caratterizzato il fiorente periodo.

Ma del Mediterraneo, la compagnia crocieristica ha voluto valorizzare anche i sapori: a bordo si potranno gustare piatti della cucina tipica (ed invidiata in tutto il mondo)  in uno dei 13 ristoranti o dei 7 bar di Costa Firenze. La nave è attrazione assoluta per le famiglie, per le quali sarà disponibile anche un vero e proprio parco avventura.

Tutela dell’ambiente e sostenibilità

La sinergia tra Fincantieri e Costa Crociere si è tradotta anche nell’obiettivo comune di guardare al futuro dell’ambiente: il suo rispetto e la sua tutela sono, infatti, priorità assolute, l’attenzione nei confronti delle quali è valsa il rilascio dell’ambita certificazione Green Star 3 da parte del Rina che ha riconosciuto le eccellenti performance ambientali della nave.

Ed allora, non resta che augurare “buon viaggio” a Costa Firenze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>