Roma: tenente dei carabinieri si suicida in caserma

di isayblog4 Commenta

Claudia Racciatti, 29 anni, tenente dei carabinieri ed ex Miss, si è uccisa nel suo ufficio.

Claudia Racciatti, 29 anni, tenente dei carabinieri, si è uccisa, a Roma, nel suo ufficio mentre il suo battaglione era schierato nella piazza d’armi, nella caserma Carlo Alberto Dalla Chiesa dove prestava servizio sparandosi un colpo con la sua calibro 9.

La Racciatti, con la fascia Miss Bellezza Rocchetta Abruzzo, nel 1999 era stata tra le finaliste al concorso di Miss Italia con il numero 98 e aveva frequentato il corso da allievo ufficiale nel 2003 giungendo all’ottavo posto.


Dopo l’arruolamento aveva prestato il suo volto per una campagna promozionale dell’Arma. Claudia era una delle due figlie di Domenico Racciatti, originario di Guilmi, comandante della stazione di Vasto del Corpo Forestale dello Stato.

Secondo gli inquirenti all’origine del gesto ci sarebbe stata la paura di subire un’azione disciplinare. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che la giovane tenente fosse stata accusata da alcuni commilitoni di sottrazione di beni personali.
.
«È stata una ragazza – ha commentato la patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani– che ha fatto una scelta di vita che poche donne riescono a fare. L’ho rivista proprio adesso nelle immagini, era una bella ragazza dai capelli mossi e dal viso angelico, non riesco proprio a spiegarmi questo gesto».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>