Modello Cud in scadenza il 28 febbraio

di isayblog4 Commenta

Dopo l’Imu, la scadenza più vicina riguarda il modello Cud il 28 febbraio, data entro cui deve essere consegnata la certificazione dei redditi di lavoro dipendente, assimilati e di pensione da parte del datore di lavoro, o ente pensionistico. Il Cud al contribuente può trasmesso anche in formato digitale, mentre il rilascio in forma cartacea è obbligatoria per gli eredi o per i dipendenti che hanno interrotto il rapporto di lavoro.

In questo modello vanno indicate diverse informazioni, tra cui l’ammontare complessivo dei redditi di lavoro dipendente, equiparati e assimilati, le ritenute di acconto operate dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico ed infine le detrazioni effettuate.
Come accennato, il Cud deve essere consegnato al contribuente entro il 28 febbraio oppure entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro, e la presentazione avverrà per via telematica. E’ compito poi del datore di lavoro inviare al contribuente il Cud in formato elettronico, e in forma cartacea agli eredi oppure al dipendente che ha cessato il rapporto di lavoro.

Il modello CUD può essere utilizzato anche attestare quei redditi che non hanno concorso alla formazione del reddito imponibile ai fini fiscali e contributivi, dovuti all’INPS, comprensivo delle gestioni ex INPDAP, istituto che è stato inglobato proprio dall’INPS. Si può trovare anche online la versione definitiva del CUD 2013, che è formato da 3 parti : la prima riguarda i dati generali del lavoratore o pensionato, la seconda parte riguarda i dati relativi ai conguagli, redditi assoggettati a ritenuti d’imposta, Tfr e altre indennità ecc. mentre l’ultima parte contiene i dati previdenziali e assistenziali INPS per lavoratori subordinati, collaboratori coordinati e continuativi.

Il modello Cud 2013 definitivo è stato approvato dall’Agenzia e che dovrà essere utilizzato dall’ente pensionistico o altro sostituto d’imposta per compilare e rilasciare al contribuente la certificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>