Pioggia di meteoriti in Russia

di Gianni Puglisi Commenta

Un'intensa pioggia di meteoriti si è verificata in Russia, in realtà si è trattato di frammenti di un meteorite che si è schiantato nella zona bassa dell'atmosfera.

 

Paura in Russia dove improvvisamente è stato avvistato un fascio luminoso nel cielo con una conseguente esplosione fortissima. Si è trattata di una pioggia di meteoriti che ha causato oltre 250 feriti e tanta paura. Il tutto è avvenuto nella regione di Cheliabynsk, sui monti Urali della Russia.

Al momento solo tre sono i feriti gravi, questa pioggia di meteoriti è stata causata in realtà da alcuni cristalli di un unico meteorite che si è praticamente disintegrato nella zona bassa dell’atmosfera. Si può quindi parlare più specificamente di pioggia di frammenti di meteorite, molti edifici sono stati danneggiati, tali frammenti hanno colpito ben sei città di questa zona.

Erano le 9:20 locali, le 4 in Italia, quando improvvisamente il cielo è stato illuminato da una scia luminosa, si è trattato del meteorite che ha subito una frantumazione e l’esplosione inizialmente è stata scambiata per un aereo in caduta libera. Il boato è stato così forte ed intenso che ha praticamente ridotto in frantumi le finestre di moltissimi edifici. E’ stata più che altro la forza dell’onda d’urto a provocare le piccole esplosioni, il rumore però, secondo i vari testimoni, è stato piuttosto intenso.

C’è chi parla anche di 400 feriti, ma per fortuna non sembrano esserci state vittime. La pioggia di meteoriti in Russia ha non poco destato preoccupazione principalmente per il timore dell’innalzamento dei livelli di radiazioni in questa zona, ma in realtà non si è verificato tale fenomeno. Davvero impressionante il fascio luminoso che si è avvistato nel cielo, come testimoniano anche queste immagini amatoriali che vi proponiamo.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=7c-0iwBEswE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>