Nadia Macrì cacciata di casa

di Serena Marotta Commenta

È accaduto ieri sera alla ex escort di 28 anni, che ha dichiarato di aver avuto incontri sessuali a pagamento con il premier Silvio Berlusconi...

Cacciata di casa dall’ex fidanzato. È accaduto ieri sera a Nadia Macrì, la ex escort di 28 anni che ha dichiarato di aver avuto incontri sessuali a pagamento con il premier Silvio Berlusconi: “Mi diede dieci mila euro”, avevo raccontato la giovane. Così, ieri sera, dopo una lite con l’ex, che la ospitava nel suo appartamento a Reggio Emilia, è stata cacciata ed è rimasta fuori, al freddo.

A quel punto Nadia ha chiesto l’intervento dei carabinieri per recuperare i suoi effetti personali, che erano rimasti all’interno dell’appartamento. L’ex, infatti, dopo il litigio con la ragazza, l’ha fatta uscire di casa, le ha tolto le chiavi e poi è andato via, lasciandola in mezzo alla strada.
Dopo l’intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco, l’uomo è stato contattato dai carabinieri ed è rientrato a casa. Quindi ha permesso alla ventottenne di rimanere ancora una notte, per permetterle oggi di trovarsi un altro alloggio e andare via dal suo appartamento.

Intanto, dando una sbirciata sulla sua pagina di Facebook, c’è un messaggio, postato ieri prima della lite, dove Nadia invita tutti i suoi contatti (4.909 amici) ad andarla a trovare in un locale di Modena: “Un vero e proprio punto di riferimento per chiunque cerchi un luogo – si legge – dove è concesso divertirsi senza imprigionare emozioni, desideri, trasgressione, dove ogni giudizio è bandito. Un posto unico nel regalare notti magiche e sempre diverse da trascorrere insieme ai propri partner, amici o qualsiasi compagnia abbiate, in quanto ci preoccupiamo di soddisfare ogni vostra esigenza! Locale adatto ad ogni tipo di età..e non preoccupatevi, non sarete delusi!”.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>