Professore si cala i pantaloni per protesta

di Stefania Russo Commenta

Stufo di vedere gli alunni della sua classe presentarsi a scuola vestiti con jeans a vita bassa ha deciso di cercare di convincerli..

Stufo di vedere gli alunni della sua classe presentarsi a scuola vestiti con jeans a vita bassa ha deciso di cercare di convincerli a vestirsi in maniera più adeguata calandosi le braghe davanti a tutti.

Protagonista di questa inconsueta e originale protesta è un professore della scuola Media Fogazzaro di Como-Rebbio, nei confronti del quale il preside della scuola, Fernando Zecca, ha già emesso un provvedimento disciplinare in forza del quale saranno gli organi superiori a decidere il da farsi.


Il preside dell’istituto, pur non giustificando in alcun modo il comportamento del docente, si è detto certo che si è trattato di una semplice provocazione senza alcuna finalità sessuale. Lo stesso preside ha ribadito come sia frequente da parte degli alunni un abbigliamento poco consono, tuttavia la reazione del professore è stata senza dubbio eccessiva.

Lui stesso ha detto di aver avuto più volte modo di notare un abbigliamento poco rispettoso da parte dei ragazzi, con mutande in vista per i ragazzi e pancia scoperta per le ragazze, in questi casi però si è limitato a rimproverarli, tenendo su i suoi pantaloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>