Pinerolo, sequestrato asilo

di isayblog4 Commenta

La magistratura di Pinerolo, che ha disposto il sequestro dell’edificio di via Alliaudi, sta indagando sui presunti casi di maltrattamento...

(Ansa)

Nel Paese delle Meraviglie” i bambini “monelli” sarebbero stati tenuti al buio. Una punizione che, secondo quanto trapelato, veniva inflitta ai bimbi all’interno dell’asilo nido privato di via Alliaudi, a Pinerolo, in provincia di Torino. E non solo. I piccoli sarebbero anche stati obbligati a rimangiare il cibo vomitato. L’edificio, circondato da un giardino, ha la forma di un castello e accoglie i bambini di età compresa tra i sei mesi e i tre anni.

La magistratura di Pinerolo, che ha disposto il sequestro dell’edificio di via Alliaudi, sta indagando sui presunti casi di maltrattamento. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Ciro Santoriello. Tre gli avvisi di garanzia emessi per i reati di concorso in maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli nei confronti di alcuni responsabili della struttura. Nei prossimi giorni, le tre maestre coinvolte saranno ascoltate.

Le indagini – spiegano i carabinieri di Torino – sono scattate dopo la denuncia di un cittadino, presentata a febbraio scorso, “supportata dalle dichiarazioni testimoniali rese da personale attualmente impiegato nella struttura nonché da un ex dipendente e da un genitore di uno dei piccoli ospiti dell’asilo nido”.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>