Caso Ruby, Berlusconi: “Non cambio il mio stile”

di isayblog4 1

“Leggo sorridendo tutte le balle proposte dai giornali - dice il premier- ma non devo chiarire a nessuno. In casa mia entrano solo persone perbene, e soprattutto che si comportano perbene"...

(Ansa)

“È il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne. È questo che lo rende così pericoloso. Non ha nessun pudore. Berlusconi non delude mai: quando ti aspetti che dica una scempiaggine, la dice. Ha l’allergia alla verità, una voluttuaria e voluttuosa propensione alle menzogne. “Chiagne e fotte”, dicono a Napoli dei tipi come lui. E si prepara a farlo per cinque anni”. Così scriveva il 25 marzo del 2001 il giornalista Indro Montanelli.

Intanto Berlusconi parla delle “balle” degli altri: “Leggo sorridendo tutte le balle proposte dai giornali – dice il premier- ma non devo chiarire a nessuno. In casa mia entrano solo persone perbene, e soprattutto che si comportano perbene”. Il premier parla di un “forte attacco della sinistra” e si dice “orgoglioso” del suo stile di vita. Risponde così alle domande dei giornalisti sul caso Ruby, la giovane minorenne, che ha raccontato di aver partecipato ad alcune feste ad Arcore. Sulla telefonata di Palazzo Chigi alla Questura per far rilasciare la ragazza dopo un presunto furto, Berlusconi dichiara: “Io non ho influenzato assolutamente nessuno”.

Tuttavia, conferma di aver parlato con una persona, ovvero con Nicole Minetti, l’ex igienista dentale diventata qualche mese fa consigliere regionale in Lombardia, che “è stata mandata da me per dare un aiuto a una persona in modo che non fosse consegnata alle carceri o a una comunità. Siccome mi aveva rappresentato un quadro di vita a dir poco tragico, l’ho aiutata. In quanto ai presunti regali fatti alla ragazza, notizia pubblicata oggi da alcuni giornali, Berlusconi nega di averne fatti: “non ho regalato auto o altro”. Infine, Berlusconi conclude così: “Sono una persona giocosa. Amo la vita e amo le donne”.
(Ansa)

“Nessun rapporto sessuale né di amicizia, posso dire di aver fatto quasi un giro alla Caritas, quando ti danno la busta della spesa. Berlusconi mi ha salvata da una situazione difficile”. Lo afferma Ruby, 17 anni, che in un’intervista dice di non aver mai sentito il Cavaliere al telefono. La 17enne nega inoltre di aver compiuto furti.

(dal sito ufficiale)

“Il fatto è – commenta il settimanale “Famiglia Cristiana”- che esistono testimonianze, alcune opinabili ma altre, ahimè, documentate, che creano un duplice ordine di problemi”. L’ultima vicenda avrebbe ulteriormente minato “la credibilità, meglio ancora la dignità, dell’uomo che governa il Paese…”
Serena Marotta

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>